Aggiornamenti automatici WordPress: ecco perché dovresti disattivarli

Aggiornamenti automatici WordPress: ecco perché dovresti disattivarli

Dalla versione 3.7 WordPress prevede gli aggiornamenti automatici sia per il core sia per plugin e temi installati. Forse starai pensando che questa sia una grande cosa, visto che così ti toglie il problema di pensare agli aggiornamenti del tuo sito web. Sicuramente gli aggiornamenti automatici possono essere validi alleati per la sicurezza di quei siti web i cui proprietari non prestano attenzione alla manutenzione, non aggiornando mai, o facendolo di rado, le installazioni. Anche se abbiamo trovato un piccolo vantaggio degli aggiornamenti automatici, voglio spiegarti perché è meglio non usarli o disattivarli se invece sono già predisposti nel tuo sito.

Perché disattivare gli aggiornamenti automatici WordPress?

Con gli aggiornamenti automatici WordPress non hai il pieno controllo di ciò che accade al tuo sito web e affidarsi a questo sistema potrebbe portarti ad avere qualche malfunzionamento. Esiste, infatti, la possibilità che durante un aggiornamento dei componenti di WordPress si verifichino incompatibilità tra gli elementi e questo si traduce in problemi tecnici sul tuo sito.

Ti consiglio, dunque, di optare per un aggiornamento manuale di WordPress in modo che tu possa controllare quello che stai facendo e prevenire alcuni ‘danni sul tuo sito’.

Come disattivare gli aggiornamenti automatici

Puoi disabilitare gli aggiornamenti automatici WordPress modificando il file wp-config.php. Devi procedere utilizzando un programma ftp come Filezilla in modo che tu possa collegarti al tuo hosting e cercare il relativo file. Prima di compiere questa operazione ricordati di fare un backup del tuo sito.

Quando ti sei collegato con Filezilla devi cercare la cartella principale del tuo sito e scaricare il file wp-config.php. Dopo aprilo e in fondo al file aggiungi questa riga:

define( 'AUTOMATIC_UPDATER_DISABLED', true )

Adesso devi salvare il file wp-config.php e ricaricarlo sul tuo hosting, sovrascrivendo il file già esistente.

Disabilitare aggiornamenti automatici WordPress con plugin

Se non te la senti di mettere mano al file wp-config.php puoi utilizzare il plugin Easy Update Manager per disabilitare gli aggiornamenti automatici di WordPress. Si tratta di un plugin con molte funzioni che ti danno la possibilità di gestire tutte le installazioni presenti sul tuo sito.

Dopo aver scaricato e attivato Easy Update Manager clicca su ‘General’ – ‘Automatic updates’ e dopo seleziona ‘Nothing’.

come disattivare aggiornamenti automatici WordPress con plugin

Adesso i tuoi aggiornamenti automatici sono disattivati e puoi iniziare ad occuparti personalmente della manutenzione del tuo sito WordPress.


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.