Come fare un backup del tuo sito WordPress

Come fare un backup del tuo sito WordPress

Il miglior regalo che puoi fare al tuo sito web? Un bel backup completo! Credimi, avere un backup completo del tuo sito WordPress ti farà fare sogni tranquilli. Purtroppo, chi è alle prime armi con WordPress, soprattutto se ha deciso di realizzare un sito senza avvalersi dell’aiuto di un professionista, non prende seriamente questa operazione. Allo stesso modo, spesso tralascia tutte le altre attività che riguardano la manutenzione, come l’aggiornamento di WordPress, plugin e temi.

Voglio subito informarti che fare un backup del tuo sito WordPress non è un’attività secondaria o che puoi dimenticarti: è un’attività necessaria. Perché? Te lo spiego in questo articolo, indicandoti anche alcuni plugin che possono aiutarti a realizzare una copia del tuo sito o blog.

Perché fare un backup è importante?

Avere una copia del tuo sito web è fondamentale perché in caso di errori, malfunzionamenti o imprevisti tecnici vari puoi tranquillamente ripristinare il backup senza perdere alcun dato. Gli errori possono presentarsi a causa di aggiornamenti dei componenti WordPress non andati a buon fine, attacchi hacker, e anche per errori umani.

Non lasciarti ingannare dal fatto che fino a questo momento non sia accaduto nulla al tuo sito web e non pensare che fare un backup sia solo una perdita di tempo. Fai un bel backup e vedrai che in questo modo risparmierai grattacapi, tempo e soldi.

Come fare un backup WordPress il plugin UpdraftPlus

Come fare un backup di un sito WordPress? Se non te la senti di mettere mano ai file del tuo sito ed eseguire un backup manuale, puoi utilizzare un plugin. Ce ne sono diversi, ma in questo tutorial ti spiego come funziona il plugin Updraft Plus.

Si tratta di un plugin gratuito e molto facile da utilizzare anche da chi è alle prime armi. Esiste anche la versione Premium, con più funzionalità, ma per fare un backup completo andrà bene anche la versione gratuita.

Adesso vediamo nel dettaglio come fare un backup del sito WordPress con UpdraftPlus.

Dalla sezione Plugin della tua dashboard di WordPress fai clic su Aggiungi nuovo e cerca UpdraftPlus. In seguito, installa e attiva il plugin.

Una volta che lo hai installato vai nelle Impostazioni del plugin per poter configurare le impostazioni generali. Per prima cosa devi scegliere dove archiviare il tuo backup e in quale Storage Remoto vuoi conservarlo. Io solitamente utilizzo Dropbox, ma tu puoi scegliere naturalmente lo storage che preferisci.

Dopo aver deciso dove conservare il tuo backup, sei pronto per procedere con l’inizio dell’operazione. Clicca su Esegui Backup e controlla che nella finestra che si è appena aperta siano spuntate le voci “Includi il tuo database nel backup” e “Includi i tuoi file nel backup”.

Updraft Plus, come eseguire backup completo di un sito WordPress

In fondo alla finestra fai click su Esegui Backup. Una barra blu ti indicherà l’avanzamento e, mi raccomando, non chiudere la pagina fino a che l’operazione non sarà completata.

Una volta che il backup sarà completato lo vedrai nella sezione dei Backup Esistenti, in cui puoi scaricare anche i vari file sul tuo pc.

Updraft Plus ha anche delle opzioni aggiuntive. Andando nella sezione Impostazioni puoi programmare dei backup automatici del tuo sito WordPress. Puoi selezionare la frequenza e quante copie archiviare. Ricorda che le copie di backup occupano spazio, quindi decidi attentamente quante conservarne.

Ricorda che se vuoi programmare dei backup automatici completi devi impostare sia i backup dei file sia i bakckup del database.

Con questo piccolo tutorial su come fare un backup WordPress adesso sarai in grado di creare le copie del tuo sito web. Se hai ancora qualche dubbio o hai ulteriore domande non esitare a contattarmi.




Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.